Preloader icon
Afa e caldo estivo: 9 modi per combatterli!

Afa e caldo estivo costituiscono un problema per i nostri amici a quattro zampe. Vediamo insieme alcuni consigli pratici per aiutarli a superare la stagione più calda.

  1. Rosmarino: è un ottimo tonico, dalle strepitose proprietà. Possiamo aggiungerlo al pasto del nostro cane, una volta al giorno, sotto forma di decotto. Facciamo bollire la pianta per 5 minuti. Questa pianta depura il cane e lo aiuta a ritrovare la tonicità.
  2. Alimentazione: con l’arrivo del caldo l’alimentazione del nostro cane dovrà essere più leggera e facilmente digeribile ma sempre ricca dei principi nutritivi che sono per lui indispensabili.
    Per aiutarlo a digerire ed assimilare le sostanze nutritive possiamo suddividere la dose giornaliera in più pasti distribuiti durante il giorno. Dovremmo dare da mangiare al cane nelle ore più fresche del giorno.
  3. Profilassi: d’estate tra zanzare, pulci e zecche i cani diventano bersaglio dei parassiti. Scegliamo un prodotto repellente per prevenire e affidiamoci ad un veterinario che effettuerà il trattamento per la filaria.
  4. Acqua: Lasciamo sempre a disposizione una ciotola o due con abbondante acqua fresca in una posizione non esposta al sole e ricordiamoci di cambiarla spesso per evitare ristagni. Non dimentichiamo di portare con noi dell’acqua anche quando andiamo a spasso con il nostro cucciolo.
  5. Bagno: dopo un bagno al mare ricordiamoci di lavare il cane con acqua dolce per togliere sale e sabbia (potrebbero provocare reazioni allergiche). Facciamo sempre attenzione alle orecchie che sono una zona molto sensibile.
  6. Passeggiate: evitiamo passeggiate nelle ore più calde ed afose. Parchi e giardini che hanno generalmente una temperatura inferiore rispetto a quella dell’asfalto che potrebbe essere rovente e far male ai loro polpastrelli.
  7. Auto: non lasciamo MAI il cane d’estate all’interno della macchina, anche solo per qualche minuto o coi finestrini semi aperti. Può essere molto pericoloso perché la temperatura interna può alzarsi in pochissimo tempo. Se dovessi vedere un cane nell’abitacolo, chiama subito il 112 per dare l’allarme.
  8. Tosatura: nonostante possa sembrare utile per tenerlo più fresco, in realtà tosare completamente il cane è dannoso perché lo priva di uno strato protettivo dai raggi del sole con rischio di scottature ed eritemi. Accorciare il manto può essere utile per allontanare i parassiti end eliminare lo sporco.
  9. Sintomi: se notiamo disagio, irrequietezza, aumento della frequenza respiratoria e cardiaca sarà necessario portare immediatamente il cane dal veterinario. Stiamo sicuramente assistendo ad un colpo di calore che potrebbe essere molto pericoloso.

 

Bene! Ora siamo pronti per goderci l’estate insieme al nostro amico a quattro zampe.

Buone vacanze a tutti!

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *